2 commenti

ME SO’ FATTO ‘NA SAÚNA!

asciugamanoCostretto a casa da una sorprendente polmonite, vorrei approfittare per concludere un lavoro di scrittura iniziato qualche mese fa. Ma la febbre, spesso alta, m’impedisce di sedermi con calma a ragionare e quindi rimando a momenti meno bollenti. Anche la lettura mi risulta pesante. Che fare, quindi? A parte qualche film con Pozzetto e l’appuntamento quotidiano con Fiorello (oggi era ospite Max Pezzali in veste di scrittore!!!) con la mente debole ho ceduto alla televisione. Stare a casa tutto il giorno per molti giorni può essere fatale. Ma non ho scelta. Rimango scioccato davanti a trasmissioni come L’Italia sul due, dove si pongono quesiti fondamentali del tipo: Vittoria Belvedere è una donna perfetta? Oppure lanciano una proposta intelligente per controllare il comportamento dei giovani in discoteca: che ci vadano insieme ai genitori! Eva Henger (attrice) conferma che si può fare. A Uomini e donne, c’è una strappona che sbraita, urla, e ogni due parole che dice ci mette un cazzo di mezzo, e Maria siede serenamente sulle scale, in silenzio, circondata dal suo pubblico di merda! Ad Amici, versione pomeridiana, vedo ragazzini che fumano!? I danni causati da Maurizio Costanzo e suo marito sono incalcolabili. Diseducare intere generazioni è un reato che punirei con trent’anni di carcere. Fantastico quell’altro imbecille che si è fatto eliminare dal Grande Fratello perché ha bestemmiato. Prima bestemmia e poi quando gli comunicano che se ne sono accorti e stanno valutando la situazione, alza gli occhi al cielo e dice: Dio, ti prego… no! Uomini senza palle. E’ troppo. Mi prendo due pillole di tachipirina da 500mg cadauna. Ma è un gesto incauto. Il paracetamolo, se assunto previa intossicazione televisiva, può avere effetti devastanti. Mi faccio una sudata di tre ore e sparisco. Letteralmente. Davanti alla televisione rimane solo un asciugamano. Me so’ liqueso! Come er poro Toto de Proietti!
Annunci

2 commenti su “ME SO’ FATTO ‘NA SAÚNA!

  1. Sapevo che eri un GRANDE ma la febbre ti ha dato quel tocco critico in più che ti rende MITICO ! Solo un rimprovero : ” Ma te le vai proprio a cercà !…. ” Quando uno sta male e si attacca alla televisione del pomeriggio si aggrava la situazione. Pensa che io ho tentato il suicidio tempo addietro guardando ” la vita in diretta ” con la faccia venefica di Michele Cucuzza, ma per fortuna mi sono addormentato sulla poltrona. Auguri,
    guarisci presto e domani, se vuoi, ascolta la radio. E’ molto meglio.

  2. Stavi quasi facendo strike, ti manca solo Cocuzza e la D’Eusanio per completare l’opera della “TV monnezza” colma di sensazionalismo, falso pietismo e falsi scoop. Praticamente il trionfo del falso e dell’insulso.
    Per quanto riguarda Max Pezzali, non ho ancora letto il libro (e non so se lo farò) però molto spesso rimango ad ascoltare quello che dice nelle varie interviste per 2 motivi:
    1) ha continuato ad essere una persona abbastanza umile, quando c’è gente che con 1 solo passaggio televisivo già si sente appartenente alla schiera dei V.I.P.
    2) avendo la sua stessa età, ogni volta che lui ricorda la sua giovinezza io ricordo la mia (e forse questo può indurmi a leggere il suo libro).
    Ciao Zot, ti auguro una buona guarigione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: