7 commenti

SANTI DI PLASTICA

San Silvio da ArcorePadre PioMentre a scuola si stupra e si registra l’evento col classico videofonino (se ce l’hai, si vede!), nelle piazze si sfidano per l’ultimo dei ballottaggi. Fini, versione reggi-ombrello, suggerisce agli elettori di telefonare agli amici, di non lasciare nulla di intentato! Che spessore nelle sue parole! L’animatore da crociera, purtroppo è stanco, si limita a dirigere un coro di scimmiette ammaestrate: i suoi elettori. Menomale che poi arriva la cultura, gente del calibro di Jerry Calà e Pino Insegno… Sull’altra sponda, Rutelli, per andare in tv, snobba una piazza già vuota per la pioggia. Ma la piazza stracolma è altrove, a San Giovanni Rotondo, dove si sta riversando un fiume di persone e di denaro. Il miracolo è avvenuto: l’astensione diventa ostensione! I riflettori della coscienza sono puntati su Padre Pio. Anche i videofonini! Inizia lo show! Dice che il fedele ha bisogno di toccare, di vedere. Il vescovo D’Ambrosio ci parla di spoglie mortali. In realtà il santo indossa una maschera di silicone. Meglio concentrare l’attenzione sulla barba. Perfetta!
Meraviglia! Quando si è aperta la bara, dopo tanti anni, non c’era odore! Chi lo dice a Berlusconi che i santi non odorano? Lui, che si sentiva in odore di santità!
Annunci

7 commenti su “SANTI DI PLASTICA

  1. trovo l’adorazione di una salma blasfema, anche se la mia anima spirituale è un territorio tutt’ora inesporato..ancora una volta un modo per ubriacare l’opionione pubblica – ma sarebbe meglio dire il pubblico, che un’opinione più non ha -da parte di tv e giornali su cose che personalmente non mi sembrano avere un carico informativo così essenziale.

  2. Poi la cosa di padre Pio è oscena secondo me.

  3. L’esposizione di una salma soddisfa la macabra voglia di chi vuole vedere in faccia la morte ( degli altri ) Ho sentito, nelle interviste, qualcuno che diceva :” Il volto è perfetto, non c’è neanche una ruga ” Questo è il risultato dell’informazione televisiva che ci ha abituati a entrare negli occhi del dolore senza rispetto neanche per i cadaveri. Lascino in pace i morti e rispettino la loro dignità. E la Chiesa per una volta rinunci ad arricchirsi alla faccia dei creduloni e invasati che accorono curiosi.

  4. Carino il tuo post…Grazie per il tuo passaggio dal mio blog! Buon week-end..

  5. @Cettyna
    Scusa se rispondo con immenso ritardo! Grazie, vieni a trovarmi quando vuoi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: