3 commenti

IL CONTRAPPASSO

2001 Odissea nello spazio...Vorrei dire grazie a qualcuno. Qualcuno che di fronte a un figlio ammazzato a botte, invece di prendere il fucile e organizzare una comprensibilissima caccia all’uomo…. (UOMO? MA QUALE UOMO?), decide per prima cosa di donarne gli organi. Dico grazie perchè un gesto del genere mi riconcilia un po’, anzi molto, con questo mondo di merda. Per me che non sono neanche capace di tirare uno schiaffo, uccidere una persona a botte è inconcepibile. Non ci credo che sia possibile. Eppure è successo. Eppure ci sono delle bestie capaci di una violenza che ti fa incazzare ancora di più se pensi che è assolutamente gratuita. Mi associo a chi prima di me ha detto che non bisogna farne una strumentalizzazione politica, non è questo il problema. Cosa farne di questa feccia? La pena di morte? No, e non per ragioni umanitarie. E’ troppo poco. E’ che proprio non so trovare una pena abbastanza massacrante per loro. Che si può fare, metterli in galera? Eh no, cazzo, no. Comodi comodi in una cella no. Come diceva Dante? Il contrappasso? Torturarli a sangue senza che muoiano, ma che almeno soffrano peggio che cani queste facce di ragazzotti viziati e senza valori, senza principi? Incapaci e buoni a nulla se non a organizzare un gruppo di inetti come loro e terrorizzare gli altri? Che bisogna fare per neutralizzare questa gente? Forse basta il gesto altruistico di una famiglia di sicuro non straordinaria, il sacrificio di un ragazzo certamente non santo. Cercavano il diverso i bastardi vigliacchi? Beh, l’hanno trovato. Un semplice, normale essere umano, decisamente diverso da loro.

Annunci

3 commenti su “IL CONTRAPPASSO

  1. Visto che non è possibile nulla di quello da te auspicato e non è neanche possibile abbandonarli a tribù primitive di qualche sperduta foresta… mi auguro che almeno trent’anni di carcere se li facciano tutti fino in fondo!

  2. io spero marciscano in galera… ma i loro genitori che fanno???? i miei mi ammazzerebbero con le loro stesse mani… non arriverei nemmeno al processo! Che schifo di mondo…

  3. Non avete visto in TV il sindaco di Verona che alla domanda della conduttrice di ” Chi l’ha visto ? ” che chiedeva come mai a Verona succede tutto questo, lui rispondeva che non era il caso di farne una questione politica, e che era solo un comune fatto di sangue. E quando la giornalista gli ha sbattuto in faccia il fatto che lui tempo addietro ha sfilato in testa a un corteo di naziskin, ha risposto che era un corteo pacifista con tutte le forze politiche (!) A questo punto gli è stato chiesto come mai un’altra volta, fosse stato sorpreso a girare per Verona con al guinzaglio una giovanissima tigre dicendo ” La tigre mangerà il terrun ” ? Lui ha risposto con un sorriso ebete e imbecille :” Non avete capito! C’era in città un circo e io gli stavo facendo pubblicità ma quella frase non l’ho mai detta.” E poi ci chiediamo perchè avvengono questi delitti così efferati ? Secondo me siamo solo all’inizio. Pare che quel povero Nicola sia stato ucciso per i suoi capelli lunghi e il modo molto casual in cui vestiva. Atro che paurA TUTTO QUESTO MI FA ORRORE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: