5 commenti

IL VIZIO E L’OZIO

P. Picasso - Due donnePensavo fosse uno sfizio e invece… Dopo anni di astinenza, un bel giorno, senza una precisa ragione, decisi di riprenderla. Pensai: “Ma si! Ogni tanto… La tengo a casa, così se viene qualcuno posso offrire qualcosa, che non c’è mai niente…” E invece da quel giorno, nuovamente, mi ritrovo dipendente. A casa, c’è sempre. Se sto fuori, la prendo al momento. Non posso farne a meno. Lo sfizio, in realtà è un vizio! Pranzo, cena, a volte anche la mattina! Sto cercando di reagire, giuro! In questa personale lotta contro il vizio, quello che mi domando, è: “Possibile che sono riuscito a smettere di fumare le sigarette, ma non riesco a smettere di bere la Coca Cola?!!!”
Si dice che l’ozio sia il padre dei vizi… Sarà… Certamente so benissimo che l’ozio, se praticato a livelli altissimi, può favorire il raggiungimento di una condizione di pace spirituale. Lo definirei… una sorta di filosofia di vita, la cui massima espressione farei coincidere con una stupenda battuta di Marcello Mastroianni, che guardando il mare di Napoli, in un film di cui non ricordo il titolo (forse Maccheroni), sussurra: “Quant’è bello a nun fa’ niente!” Il nesso non è tanto nella banale relazione tra l’ozio e il concetto di non fare niente (nulla di più sbagliato), quanto nel modo in cui Mastroianni recitò quel pensiero… sette parole, respirate come un’essenza! Una semplice battuta che si trasforma in una naturale sentenza! Non sempre conta quello che fai, ma come lo fai!
Annunci

5 commenti su “IL VIZIO E L’OZIO

  1. alla mattina? 🙂 Ancora preferisco il cappuccino alla mattina 🙂 però secondo me è vero che genera dipendenza.

  2. Ma perchè hai scelto questo quadro di Picasso (bellissimo!) per dare immagine al vizio e all’ozio?!!Mi spiego meglio, perchè due figure femminili a rappresentare questi due concetti astratti??
    Visto che non approvo per niente (come sai…) il vizio della Coca cola…preferisco sapere qual’è il percorso mentale che ti ha fatto scegliere quasto quadro… piuttosto che commentare l’istinto di distruzione del tuo stomaco che ti fà bere Coca al mattino…

  3. Ti dirò… Sai bene che la scelta della foto non è sempre facile, proprio perchè ci tengo particolarmente, in questo caso sono rimasto letteralmente folgorato dal quadro! Questo, più o meno, il percorso mentale:
    Il vizio e l’ozio (in uno status ideale) vanno a braccetto…
    La gioia e la leggerezza espresse dal movimento dalle gambe non proprio esili… mi comunicano “ozio”! (Come dicevo, l’ozio non è immobilità)
    Perchè due figure femminili?
    Perchè si!
    Per me, il vizio e l’ozio, sono donne!

  4. …e bravo Zot!
    Infatti io sono molto viziosa e oziosa!
    :-)))

  5. in questo periodo avrò MOLTO tempo da dedicare ai miei vizi ed all’ozio, che poi non è altro che il padre di tutti i vizi e direi che la coca cola potrebbe essere la madre…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: