17 commenti

SI PUÒ FARE

Come lo feciAlla fine ce l’ho fatta. Ne sono uscito. Sembrava impossibile. Non sapevo come fare. Un vero rompicapo. Dopo un mese e mezzo di tentativi falliti e di indagini inutili, entro in possesso di un prezioso manoscritto che, non solo conferma molti dei miei sospetti sulla “cosa”, ma svela come uscirne in poche mosse. Mi precipito davanti al monitor. Mi blocco. Lo voglio proprio fare? Voglio pensarci bene. No, devo farlo e subito, sento che è giusto così. Va bene. Vado avanti, seguo le istruzioni alla lettera. Dopo aver cambiato la lingua da italiano a inglese, appare il link HELP. Tra gli argomenti più cercati c’è DELETE. Ci siamo quasi. Cliccando si apre un’altra finestra dove mi viene spiegato che posso sospendere l’account, non è necessario cancellarlo del tutto. Come a dire, “Perché te ne vuoi andare? Ti abbiamo fatto qualcosa di male? Ce l’hai con noi? Hai forse qualcosa da nascondere? Sei un sovversivo?”.  Più in basso, scritto piccolissimo leggo che per quelli come me, i rompicoglioni ostinati che vogliono proprio cancellarsi e sono sicuri che per il momento non intenderanno più usare questo innocuo programmino, c’è una sola possibilità. Quasi non ci speravo più! Cliccare qui. E finalmente si apre una finestra dove per l’ennesima volta mi ricordano che perderò tutte le mie informazioni. Tuttavia, per due settimane potrò tornare in qualsiasi momento e revocare la richiesta di cancellazione. In pratica, se mi pento entro due settimane sarò perdonato, faranno finta di niente. Se invece non ci ripenserò… Intanto clicco. Ecco fatto. Sono uscito da facebook!

Annunci

17 commenti su “SI PUÒ FARE

  1. Ciao Enrico!
    Benvenuto nel club di quelli che non ne fanno parte!
    Non ce l’ho una pagina su facebook, le persone voglio guardarle negli occhi, gli amici chiamarli e abbracciarli. Gli altri, i lontani e i nostalgici, quelli del liceo, delle elementari, dei festoni, della piazza, quelli che per strada a mala pena ti salutano e poi ti chiedono “amicizia” su facebook…chi se ne fotte!
    Non capisco la mania di far sapere a tutti (gli “amici”) quello che stai pensando o facendo; questa carta d’identità elettronica mi mette agitazione.
    Combattiamo tanto per la difesa della nostra privacy e poi ci schediamo da soli grazie a facebook.

    Non voglio innescare polemiche, so che c’è chi lo usa per lavoro e con “responsabilità”…io finchè potrò cercherò di farne a meno!

    Un grande abbraccio fratello!
    Cato

  2. Hai avuto più coraggio di un leone. Anche io sto tentando di uscirne e ora cercherò di seguire le tue ” istruzioni ” Mi terrorizza il fatto di essere arrivato in tre settimane a un numero spropositato di “amici” ( più di cento ) , gente che prima non ti calcolava proprio e che ora ti aggiunge a una lista e poi non senti più ugualmente. Ma hanno fatto ” numero ” Sono diventato un numero… E poi gli “AMICI VERI” sono quei POCHI con cui condividi i momenti belli e brutti della vita e con i quali percorri la stessa strada. Bravo, ti seguirò a ruota. ABBASSO FACEBOOK. Un abbraccio.G.

  3. Complimenti amico. Ora cerca di aiutare chi non riesce a uscirne.

  4. You’re not walking alone…ciao Amico!
    Dan

  5. Ma… io mi ero iscritta quest’estate e uscita dopo un giorno. Poi ci sono rientrata con altro account e altra mail, ed ora ci sto, con tutte le riserve del caso: bisogna usarlo e non farsi usare. Ne ho scritto nel mio post di ieri, sul terzo complibog.
    In ogni caso, volendo, posso riattivare il primo account, ho provato per sghiribizzo stasera, e mi è arrivata mail con le istruzioni per farlo.

  6. Scusate, tengo ad una precisazione, ricalcando la riflessione del Cato.
    Facebook, grazie al portentoso mondo Internet, è uno strumento incredibilmente affascinante, per certi aspetti poetico. Purtroppo, come per ogni tecnologia tendiamo ad abusarne e qualcuno prima o poi torna sui suoi passi, qualcun altro non ci si addentra nemmeno. Penso che il lato umano, al di là della iniziale sorpesa di un “ritrovarsi” sia molto molto di più.
    ecco, volevo sottolineare questo, senza demonizzare alcunchè.
    salutoni
    Dan

  7. Ecchime… 😉

    Un tempo il “male assoluto” erano i programmi TV, ora sembra FB.
    Non mi sono mai sentito usato né vittima delle nuove tecnologie, non ho mai perso il contatto con la realtà (bisogna essere predisposti) nonostante trascorra quasi 10 ore al giorno su Internet, e sono certamente un fruitore dominante (nel senso che sono io a dirigire l’orchestra e non l’orchestra a dirigere me) di tutte le novità del Web, novità che mi piace conoscere a fondo per giudicare (come mi è capitato con chat, forum, blog, web 2.0, Second Life, ecc…)

    La difesa per la TV era ed è il telecomando, per FB è creare o meno un account. Voglio dire, non è che qualcuno ci obbliga a guardare dei programmi o essere presenti on line, no?

    Il post di Zot ha una base empirica che lo sostiene solidamente: ha provato a lungo FB e può dire che non gli piace e spiegarci il perché.
    Ineccepibile, Zot è quindi un portatore sano di giudizio e non di pregiudizio 😉

    Omaggi carondimoniaci, G.

    PS: scusate se non sono loggato.
    PS @Dan: tu sei ancora più perverso! 🙂 non ti iscrivi a FB ma lo consulti dall’account della tua donna: un vero voyeur! 😀

  8. Evviva CI SONO RIUSCITO !!! NON SONO PIU’ SU FACEBOOK!!! Grazie Zot, vuol dire che passerò il mio tempo libero leggendo un buon libro.

  9. Ma a parte tutto, stai bene??

  10. …non ci sono dentro…:-) molte persone che conosco specialmente per lavoro, lo usavano molto ….dopo tempo…per stupidate il gioco si rompe… quasi “rubandoti” l’identità per cui il gioco di scritture piccole e pas….
    Nel tuo post un segnale un avvertimento! Bravo
    Carlo

  11. Meglio Splinder di Facebook qui e’ tutto piu’ veloce e possiamo sapere un po’ di tutti belli e brutti ..gli amici cari meglio trovarli in carne e ossa…

  12. per le parole Splinder , per il fancazzismo Netlog ( anche se lì ho un pezzo del mio cuore ) per le persone vere , http://www.Realtà.com.
    un saluto Liq.

  13. Sono uscita dal FB oggi… -14!
    Vediamo se resisto! 😀

  14. Coraggio! Puoi farcela!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: