9 commenti

MEZZOGIORNO E UN QUARTO DI FUOCO

Mezzogiorno di fuocoLa vita in città è pericolosa, ma a proteggere noi cittadini onesti ci sono le forze dell’ordine, il braccio forte della legge pronto a stroncare il crimine sul nascere. Mezzogiorno, scivolo nel traffico romano, passo Porta Pia verso il centro e una pattuglia di polizia del commissariato di Castro Pretorio è ferma di fronte l’ambasciata inglese. Un audace posto di blocco. Evidentemente i due impavidi agenti hanno un compito delicato, una missione pericolosa da portare a termine per la salvaguardia nazionale. Forse cercano qualcuno, un pericoloso criminale, un feroce sanguinario…
Paletta rossa. Cercano me. La mia giacca di velluto a coste e la mia barba non piacciono agli uomini in divisa blu con i capelli rasati. La passione reciproca è subito evidente: libretto e patente. Io tranquillissimo. Lei non ha fatto la revisione… Quando? A settembre.. La devo sanzionare..
155 euro di multa, 45 euro di bollettino motorizzazione + revisione + fermo del veicolo a tempo indeterminato, finché il libretto non arriverà alla motorizzazione. Qualcosa da dichiarare? No, meglio di no! Ma penso: se l’esercito raccoglie la munnezza, la polizia stradale spara in autostrada come nei film americani, ma con risultati drammaticamente diversi, i vigili urbani arrestano e picchiano uno studente nero scambiandolo per uno spacciatore e chi dovrebbe affrontare il pericolo sequestra libretti di circolazione… scusate, ma c’è qualcosa che non va!
Annunci

9 commenti su “MEZZOGIORNO E UN QUARTO DI FUOCO

  1. ehehhehe… è successo anche a me…
    Però c’è qualcosa che non va… si.

  2. il mondo va alla rovescia…eheh

  3. È uscito ACAB (acronimo di all cops are bastard) dove lo Sciatto e il Drago e l’altro non me lo ricordo raccontano la loro vita di celerini bastardi.
    Però in tele continuano a proporci commissari buoni e belli, ispettori buoni e belli, scienziati carabinieri evviva il dienneah!
    (…ecco, non vorrei dirlo, ma qui c’è l’ombra del complotto del sistema…)

    …multare per mancata revisione è un depistaggio…

  4. @Curly14
    Assolutamente si!

    @marinalennon
    Diceva Petrolini, è tutto un mondo da rifare!

    @LaPoetessaRossa
    Ho letto sui giornali di questa chat interna dei celerini…
    Sono d’accordo con te, è puro depistaggio! 🙂

  5. Quattro di mattina, inverno al mare, pattuglia, penso: “che c*** è sull’altra corsia!” Paletta, con annesso attraversamento pericolosissimo dell’Aurelia…sequestro del mezzo e sanzione di soli: 250 euro!

    C’est la vie de merd…ehm de mer!

  6. te l’avevo detto di raggiungermi a piedi! La revisione delle scarpe non è ancora obbligatoria.

  7. A parte che… la revisione va fatta! :DDD

    No, ma a parte questo è vero: i controlli da fare sono altri! Esistono delle leggi e TUTTE vanno applicate! Basterebbe che la stradale si mettesse sul nostro meraviglioso raccordo e sanzionasse i pazzi che corrono, che superano da destra perché vanno di fretta, quelli che non mantengono la distanza di sicurezza…
    E basterebbe qualche pattuglia che VIGILI in città, ma sul serio… Non a fare le multe a chi è in doppia fila (che per carità, talvolta può anche risultare pericoloso…) ma per esempio… a chi parcheggia sui marciapiedi non lasciando libero passaggio a chi non ha la possibilità di camminare eretto su due piedi, oppure a chi parla al cellulare scartando le corsie senza controllare se ci sono altre macchine ai loro lati, a chi guida a singhiozzo inchiodando nel nulla o svoltando dove e quando gli pare, e poi scopri che ha 85 anni e che gli hanno confermato la patente anche se ha evidenti difficoltà di riflessi…
    Insomma… ce ne sarebbero di multe IMPORTANTI da fare, di quelle che probabilmente salverebbero qualche vita… Anche se anche le revisioni delle macchine (freni, gomme…) anche quelle salvano vite… a cominciare dalla tua che ci stai sopra… 🙂

  8. @rubolanima
    Just un petit…

    @gargattina
    Va fatta, va fatta… e chi se lo scorda più! Troppe ce ne sarebbero!

  9. beh sì c’è proprio qualcosa da rivedere

    a cominciare dalla macchina, pare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: