4 commenti

(IN)DIFFERENZA

FacceRicordate quel pazzo che in pieno giorno a Palermo aggredì una coppia di anziani a colpi di martello? Le immagini registrate dalle sempre più diffuse quanto utili telecamere a circuito chiuso, mostrano chiaramente quasi tutta la triste sequenza. Lo squilibrato attaccò la coppia alle spalle, nella quasi totale indifferenza generale, ebbe il tempo di colpire più volte senza che nessuno dei molti presenti intervenisse in qualunque modo. Niente. Tutti a guardare a distanza di sicurezza! Finito lo spettacolo, che qualcuno magari ha prontamente ripreso con il telefonino, lo psicolabile si è allontanato velocemente, e due nigeriani senza permesso di soggiorno si sono lanciati all’inseguimento. Dopo pochi minuti hanno acciuffato l’aggressore. Soltanto a questo punto, quando il pazzo era immobilizzato, la gente si è scagliata contro di lui per cercare di linciarlo. Bel coraggio! Esemplare e soprattutto significativo, di una filosofia di vita che fa sempre più proseliti: Vincere facile! Fotti il prossimo tuo e fottitene del prossimo tuo, altro che storie! Giusto dare la cittadinanza onoraria ai coraggiosi e civili nigeriani, ma sarebbe ancora più giusto se quella stessa cittadinanza venisse revocata a tutti gli italiani che erano presenti e che non hanno mosso un dito! Il pazzo è pazzo e la responsabilità ricade su chi lo ha lasciato libero di circolare, ma tra la sua aggressione e il linciaggio che hanno tentato in parecchi una volta disarmato, che differenza c’è?
Annunci

4 commenti su “(IN)DIFFERENZA

  1. Ricordo l’indifferenza delle persone che, numerose, passeggiavano sotto i portici all’esterno della Stazione Centrale di Palermo. Sembrava di vivere l’atmosfera di un ” set ” di un film dell’orrore, ma in quel caso le ” comparse ” avrebbero avuto l’ordine di scagliarsi contro l’aggressore. La realtà e diversa. Purtroppo siamo abituati a immagini ancora più cruente e allora perché reagire se poi scopriamo che il martello è di gomma e all’improvviso può apparire uno stiscione con la scritta “ Benvenuti a Scherzi a Parte “ ? Poi, una volta catturato il folle diventa più facile scagliarsi contro di lui cercando di linciarlo. In questo caso il vigliacco che è in noi si scatena contro una persona inerme che non può più attaccarci. Scagli la prima pietra chi prima non ha pensato di fermarlo !

  2. Chi è vigliacco dentro lo è sempre, ogni giorno e di fronte a qualsiasi episodio.
    Esorcizza la sua vigliaccheria più infame, intima e profonda solo quando è in gruppo, mostrandosi feroce, sprezzante, “cattivo”.

    Tutti aggettivi, però, che non hanno nulla a che vedere con il Coraggio…

    Manzoni nel suo capolavoro, faceva dire a Don Abbondio: “E il coraggio, si sa, se uno non ce l’ha mica se lo puo’ dare da solo…”
    Ecco di cosa è armato un gruppo di fanatici: del coraggio di Don Abbondio.

    Sfigati.

    Omaggi martellanti, G.

  3. Ricordo ancora una donna stesa a terra e la furia di un uomo abbattersi su di Lei. Sui marciapiedi vicini, la gente, gli altri ‘i civili’, quelli del ‘fra moglie e marito non ci mettere il dito’…Ed intanto quello altro che dito….
    Mi avvicinai, e ne presi il mio tanto…
    Magari la violenza avesse un colore, una nazione…Come la codardia, almeno la si potrebbe isolare.
    Ma il Sig. male e derivati sono equamente ripartiti. Pare una strana legge di compensazione universale.

  4. Proprio ieri sera ho visto quella sequenza per la prima volta in tv. Stavo cenando, e all’improvviso non ho più avuto appetito. L’orrore delle immagini, misto all’indifferenza della gente, mi hanno come annichilita. Condivido pienamente tutto ciò che scrivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: