11 commenti

CARNE AI FERRI… CORTI!

Il duelloIl mese di Agosto è il mese ideale per ritrovarsi con gli amici e la famiglia, passare del tempo insieme ai parenti che non vediamo mai durante l’anno, ma che ci fa così piacere vedere e rivedere, si possono trascorrere intere serate in allegria all’insegna della spensieratezza senza problemi di orario. Sì, perché ad Agosto non bisogna pensare, non si deve sudare inutilmente, ma dedicarsi a tutte quelle attività che sentiamo nostre e che ci fanno stare bene e in pace con il mondo. E così ci si ritrova tutti al mare, in campagna o nel giardino di casa, per un bel barbecue di ferragosto, occasione preziosa per stare tutti insieme e per mangiare all’aria aperta nella massima libertà. E mentre i bambini corrono felici inseguendosi tra i tavoli, attirando l’attenzione e i richiami delle varie mamme e zie che nel frattempo stanno apparecchiando la tavola, può succedere che il troppo relax porti qualcuno ad uccidere il cognato con una coltellata al cuore, solo perché quest’ultimo voleva accendere il fuoco in maniera diversa. Agosto è bello perché c’è il sole che mette addosso quella serenità, quella tranquillità…
Annunci

11 commenti su “CARNE AI FERRI… CORTI!

  1. Bellissimo quadretto aulico del ferragosto tipico italiano. Poi c’è l’altra fsccia. La solitudine,gli amici che si nascondono , il telefono che non squilla, la solitidine insopportabile, il caldo….il visto e rivisto in TV, i progetti non condivisi… e il cognato. Quella è un’idea da tenere presente. 🙂

  2. Appunto!
    Quando io lo dico da sempre che agosto è il mese peggiore che c’è!
    …ma qualcuno non mi crede.
    In quanto al barbecue ho detto anch’io la mia sull’argomento sul mio blog…niente coltelli, però.

  3. ricordo l’utilissima precisazione del giornalista alla tv: “tra loro non correva buona sangue”…!?

  4. @tipota
    Se le due facce sono queste è proprio una brutta medaglia! Ma sono tante la facce, ci sono gli amici che dovrebbero nascondersi e non lo fanno, il telefono che squilla troppo, la ricerca di compagnia a tutti i costi solo per non fare i conti con se stessi.. e potrei proseguire oltre, ma mi fermo altrimenti rientro nella categoria di quelli che ricommentano troppo! 😉

    @terradombra
    Per non parlare di quell’altro che ha ucciso il padre anziano perchè gli rubava i soldi per comprare i gratta e vinci… Una volta erano i figli a rubare i soldi ai genitori per comprarsi la droga… C’è qualcosa che non va.. Per comprarsi i gratta e vinci… proprio non mi capacito!

    @mafalduzza
    😀 Bellissima!!!

  5. Alla panza la sostanza, alla mente l’intelletto…a volte purtroppo il digiuno e’ per tutte e due!

  6. Agosto..Agosto..ehhh…mese tanto atteso tanto aspettato e tanto appesantito da troppe aspettative…poi arriva e sospetti che l’ aspettiva rimanga inattesa e aumenta il senso di frustrazione.
    A me non capita:io ad Agosto dormo da mattina sina a sira, spengo il cell e mi rilasso. ..L’unico istinto omicida è verso le zanzare..^__^

  7. bellissimo i duellanti di ridley scott… e dei cognati non si sente la mancanza

  8. oh, me la sento molto affine la frase “la ricerca di compagnia a tutti i costi solo per non fare i conti con se stessi”
    beh, agosto è finito, e non so se essere felice o no.

  9. ah ah..
    come mi hai ricordato certe scene di casa mia….
    solo che nella mia famiglia piuttosto che il coltello usiamo la graticola.. :o)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: