3 commenti

QUESTA MATTINA DI UN GIORNO DA CANI

Taxi DriverQuesto post è dedicato al Bruce Willis dei vigilantes che ho avuto il dispiacere di incontrare stamattina, quando stavo per entrare in banca e questo buffone armato mi ha bloccato il passaggio senza proferire alcuna parola. Il Chuck Norris dei poveri ha proseguito la pagliacciata tentando uno sguardo di ghiaccio alla Clint Eastwood, ma a causa di un lieve strabismo, il risultato è stato un po’ ambiguo. Infine ha allargato un braccio e con la punta del dito mi ha indicato il marciapiede, in pratica lo stesso gesto che si farebbe a un cane per fargli capire di girare a largo. Quando ho reagito dicendo che ero un cliente e non un cane, al Nando Mericoni de noantri sono uscite queste parole: “Mettete là!”. A questo punto c’è stata una pausa fisiologica, il tempo necessario al sangue per accumularsi in testa, circa un nanosecondo, poi gli occhi mi si sono leggermente affacciati fuori dalle orbite e ho replicato: “Mettete là???!!! A chi???!!!”. Una lunga inspirazione mi ha impedito di trasformarmi nel Travis Bickle di Taxi Driver, ma confesso che il nano pelato travestito da Robocop mi ha fatto perdere un po’ di lucidità. Quando è risalito sul blindato, forte della presenza dei colleghi, il Tuckleberry della Magliana ha trovato il coraggio di mandarmi affanculo. Tra i componenti di quella che sembrava la Banda Bassotti c’era anche un John Wayne in sovrappeso, che ironicamente mi ha domandato se per caso non mi stessero antipatiche le guardie. No, non mi sono antipatiche le guardie, ma sono quelli come voi a farmi stare simpatici i rapinatori!
Annunci

3 commenti su “QUESTA MATTINA DI UN GIORNO DA CANI

  1. bhe…io trovo già un affronto intollerabile il fatto che quando gli "sbirri" t fermano anche solo per un semplice controllo stradale,si presentino a te armati d tutto punto…
    ma dove sta scritto che io m devo fidare d te,uomo armato? per quale motivo nn dovrei vederti come una minaccia aala mia persona? ….che stronzi…
    scusa lo sfogo,però questi personaggi a volte s pongono nei nostri confronti cn questo senso d superiorità,cn questa arroganza insostenibile…che stonzi…
    vabbè,stronzi a parte…nn visito spesso il tuo blog,ma quando lo faccio  penso che sia veramente interessante! ciao!

  2. Scusami, ma anche se ho capito che per te è stata una spiacevole mattinata imbatterti in quel maleducato  buffone armato,  mi ha fatto davvero tanto ridere leggere questo tuo post!!! Complimenti sei molto simpatico!

  3. la prossima volta ricordati di andare in banca SENZA passamontagna 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: