Lascia un commento

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI

I tempi del Carosello sono lontani, la società è cambiata e oggi le regole del marketing impongono una comunicazione diversa, più moderna, più creativa. Se Giovanni Rana e Francesco Amadori sono stati tra i primi a capire che mettendoci la propria faccia potevano aumentare le vendite di tortellini e polli, Gian Germano Giuliani, quello dell’amaro medicinale, è andato oltre, ha scelto di non metterci la sua faccia, ma quella di Emilio Fede. Lo ha preso a pugni e a schiaffoni in un noto ristorante di Milano, realizzando per primo uno spot che potremmo definire futurista, e guadagnandosi la stima di molti italiani che, per festeggiare l’evento, hanno ordinato casse di amaro Giuliani come se fosse champagne. Ma il vero genio è stato Bernie Ecclestone, che dopo essere stato aggredito a calci e a pugni, da alcuni sconosciuti che gli hanno portato via l’orologio, si è fotografato il volto tumefatto, ed è diventato testimonial della Hublot con questo slogan: “Guardate cosa fa la gente per avere un Hublot”. Da notare che il famoso marchio di orologi è anche tra gli sponsor ufficiali della F1. Ineccepibile. Chi invece ha ancora molto da imparare è Bruno Vespa. Il pungente giornalista ha commesso l’imperdonabile errore di affacciarsi nei salotti italiani, per pubblicizzare il raccapricciante tema della serata di Porta a Porta, proprio durante la messa in onda di Cenerentola, quando davanti ai televisori c’erano soprattutto bambini. Subito dopo la scena del ballo con il Principe, è improvvisamente apparso l’orribile faccione di Bruno Vespa, che preannunciava una nuova terrificante puntata di “Morta a Morta”. Gli effetti di questa spaventosa apparizione sono stati devastanti, soprattutto nelle case dotate di televisori 3D. Tra i milioni di bambini terrorizzati sono molti quelli che avranno segnata per sempre la loro povera infanzia. Se anche voi siete vittime di Bruno Vespa, partecipate al concorso di Natale “Regala un orologio a Bruno Vespa”, le associazioni in difesa dei diritti dei minori metteranno in palio migliaia di Hublot da regalare al bravo giornalista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: