43 commenti

UN CAPODANNO ALLETTANTE

medicineVoler trascorrere il capodanno a letto può essere molto rischioso. Quando si esprimono alcuni desideri è meglio cercare di essere il più chiari possibile, meglio specificare nei dettagli che cosa s’intende. Si tratta di un concetto che può effettivamente voler dire diverse cose, ad esempio potrebbe significare che non si ha alcuna voglia di festeggiare in maniera tradizionale e si preferisce starsene a letto, magari in compagnia, per un capodanno tutto sesso, trenini e passione. Mentre gli altri stappano bottiglie e cantano a squarciagola “Il mio amico Charlie Brown”, formando un trenino più classico, voi preferite starvene altrove in un'atmosfera decisamente più intima e trasgressiva. I più misantropi, invece, quando esprimono un desiderio del genere, intendono semplicemente trascorrere il capodanno andandosene a letto presto, perché non gliene frega niente di niente e sperano di addormentarsi prima della fatidica mezzanotte. Il guaio è che non bisogna mai dare nulla per scontato. Io ho commesso l’errore e l’orrore di non specificare, di non essere stato abbastanza chiaro, di non aver descritto esattamente che cosa intendevo, quando mi si chiedeva che cosa avrei fatto a capodanno e rispondevo che me ne sarei voluto stare a letto. Errore gravissimo che non ripeterò mai più. Ho trascorso il capodanno a letto sì, ma con 39 e mezzo di febbre, imbottito di medicinali, in preda a deliri da visioni lisergiche. Mentre fuori dalla finestra la gente gridava, stappava bottiglie e sparava petardi, anch’io gridavo, chiamando la suora come in un film con Totò e Fabrizi e sparavo petardi sì, ma caricati a metano. Buon anno!

Annunci

43 commenti su “UN CAPODANNO ALLETTANTE

  1. Allettante è la parola giusta.
    Anche "anche un po' di sfiga" ha il suo bel perché, soprattutto se si considera sfiga con la s- privativa…
    :o)

  2. Ah ecco perché l'ho passato a letto con la BRONCHITE! Avevo desiderato non passarlo da sola! :-DDDDD
    Beh beh beh… la prossima volta mi sa che starò più attenta anche io!
    Ciao da ex Curly ora Daisy!
    🙂

  3. seriamente imbottito di medicinali avresti potuto fare tutto ciò descritto sopra, in una sola notte, per tutta la notte!

  4. ho smesso di chiedere a babbo natale un capodanno a letto con un uomo da quando, nel 2003, mi ritrovai a passare il 31 a letto con un uomo.
    e una colica biliare.
    l'uomo era il medico di guardia ed era inguardabile…(ma anche fosse stato bellissimo ero troppo impegnata a soffrire per rendermene conto)

  5.  @SAMOTHES
    Ca(s)pita!
    @xanthippe
    Ahahah… Assolutamente d'accordo!
    @Daisy ex Curly
    Ma che piacere ritrovarti!!! Spero di non perderti di nuovo! Buon anno!
    @AdrenalinaPlus
    Magari, cara Adrenalina… Magari!!! 😉
    @ehvvivi
    Considerati fortunata, tutte le volte che ho chiamato la guardia medica, compresa l'ultima, non è mai venuto nessuno!

    L'unica nota positiva è che ho approfittato per smettere di fumare.. che non è poco! Non fumo esattamente da 9 giorni e non ho alcuna intenzione di riprendere!  BUON ANNO A TUTTI!

  6. Fantastico… 😉 Io mi sono addormentata alle 11.45, peccato che un sms e le urla di Barbara D'urso mi abbiano svegliata. Buon anno anche a te.
    Asia

  7. Esattamente quello che volevo fare io.. Addormentarmi prima della mezzanotte, ma senza essere svegliato dalla D'urso, per carità! Auguri silenziosi..non vorrei svegliarti! 😉

  8. Ora sono sveglia… 🙂 credo.
    Asia

  9. Puo' succedere…il bello o meglio direi brutto in quel momento e vedere che la piu' parte delle persone se ne frega dekl tuo stato contianua a divertirsi, magari al tuo fianco e tu pensi a come ci si puo' sentire soli e differenti tra cosi' tanta gente.

    Fortunatamente lo stato emotivo passa col passare della malattia. e magari toccherà a te fregartene quando qualcuno sta male..

  10. Ho passato anch'io il capodanno a letto influenzata. Ma che è?!
    Vaffanculo anche a quello che è passato e che arriverà. Ormai è la parola che dico più spesso. 😀

  11. Lo dicevo io che puntualizzare non è mai sbagliato…. 🙂

  12. Decisamente banale…in senso positivo.
    Che dover sempre essere qualcosa o qualcuno a lungo andare stanca e annoia.

    S.

  13. @letouade
    Mi piace sentirmi solo e differente… ma senza l'influenza!
    @Guugol
    Mi unisco alla parola più pronunciata da Guugol! 😉
    @isa_m
    Io prima non lo facevo, ma giuro che adesso puntualizzerò sempre! 🙂
    @VelvetLust
    Ti do ragione, una botta de vita per spezzare la noia! 😉

  14. Un inizio senza fumo non è male…buon anno e che sia un anno di respiri a pieni polmoni.
     

  15. Io sono arrivata alla cena di capodanno a casa di amici così stanca, dopo un lunghissimo viaggio in treno, che a una battuta infelice di un amico ho sbottato con una scena da nevrotica tale che è calato un silenzio di morte tra i commensali… ehm..tossette imbarazzate, rumore di forchette posate, sguardi furtivi, io che volevo nascondermi sotto il tavolo e non riapparire mai più sulla faccia della terra…buon anno a tutti e il prossimo anno, tutti a letto!

  16. ..la cosa positiva è che dopo questa fine/inizio il tutto non può che progredire.

    In bocca al lupo!

  17. @migola
    🙂 Hai ragione.. In fondo certi mali non vengono solo per nuocere!
    @Bagnarole
    Le tipiche scenette che adoro… 🙂 In ogni caso, tra chi fa una battuta infelice e chi sbrocca, ho una naturale predilizione per i secondi! L'anno prossimo tutti a letto… In che senso? Devi specificare cosa intendi.. Potresti essere fraintesa anche tu e passare un capodanno "allettata"… e non mi pare il caso! 😀  Buon anno!
    @BettyBryce
    Dici, eh? Lo spero davvero.. In effetti, peggio di così…
    Crepi il lupo! E Buon anno anche a te!

  18. Vedi? Non tutti i mali vengono per nuocere^_^
    Continua a nn fumare …faccio il tufo per te
    Ciao

  19. hops…correzione Tifo inteso per coraggio di resistere^_^

  20. Prossimo anno tutti a letto, ovviamente nella primissima accezione data da te… la migliore!

  21. @Erika2
    Faccio il tufo per te, non era male! 😀
    @Bagnarole
    Ah, ecco… Sicuramente la migliore! Auguriamocelo! 🙂

  22. Sono ancora in tempo per gli auguri?
    Effettivamente è diventa difficile esprimere un desiderio se si pensa che potrebbe anche avverarsi…forse meglio non pensarlo… così diventa sogno…
    Un saluto.

  23. Si è sempre in tempo  per un pensiero positivo.. e anche per sognare! Grazie, ciao 🙂

  24. No… io volevo dire proprio càpita, nel senso che può capitare, che può accadere, che sono cose che capitano… e al di là di questo volevo dire quello che ho detto.  E se scrivi un altro post potrei essere quella che ha aperto i commenti al tuo primo post dell'anno e anche quella che li chiude. NOn è che io abbia manie dio protagonismo è solo un incentivo a scrivere; vorrei leggerne un altro, di post.
    Allora?

  25. E se fosse una febbre delirante in modo illuminante?:P
    Mettila così: un capodanno 'focoso' al punto da essere febbricitante.
    La chiave di lettura metaforica potrebbe essere dunque più affascinante 😉

    Felice e delirante 2011 😛
    G.

  26. @cjrce
    …grazie! A volte certe parole arrivano proprio al momento giusto! Non si sa come, ma arrivano.. Questa volta le hai portate tu! 😉
    @SAMOTHES
    Grazie per l'incentivo a scrivere… Qualcuno che ti chiede di scrivere perchè ti vuole leggere, come dire… fa bene allo sprito! Spero di soddisfarti presto!
    @GaBMuSiC
    Dici, eh? … Confido nella tua visione..felicemente delirante! 😉

  27. Caro Zot… Sperando tu sia più che guarito… Il libro che sto leggendo è assolutamente unisex 🙂
    Carni qui! Torno con più calma 🙂

  28. Ehm… Volevo dire carino non carni!!!! Dannato t9… ;-D

  29. Cara diversamentetonda, grazie, il fisico è guarito ma lo spirito barcolla… darò un'occhiata al libro 😉
    "Carni qui" mi piaceva però… 😉
    Torna con calma, quando vuoi!

  30. Sì beh diciamo che “carni qui” era più adatto al mio nickname! ;-)))

  31. …indovina chi è?

    …sereno giorno^_^

  32. Io lo rimembrerò come il capodanno dinnanzi al pc a guardare un'eterno film su Hitler. Sono scelte ponderate.

  33. Naturalmente quell'apostrofo è sfuggito ignobilmente al mio controllo.

  34. @Erika2
    Beata serena convivenza tra cane e gatto!
    @MotherNature
    Per l'apostrofo non c'è problema, può succedere… Ma il capodanno con Hitler mi incuriosisce terribilmente. Ti prego, illuminami! 🙂

  35. chi se ne frega del fine anno e dell'inzio anno,sono tutte convenzioni!
    io me lo sono passato sul divano a vedere un film con il mio uomo e sono stata d'incanto!
    sia come sia,buon anno:-)

  36. "lisergico" è una parola veramente unica…

  37. @madibacisaziami
    Sia come sia, buon anno anche a te! Che sia lisergico…unico, pieno di viaggi e di visioni positive 😉

  38. Bisogna sempre stare attenti a ciò che si desidera, perchè potrebbe accadere 🙂

  39. Come si studia il unto di rottura?

    E soprattutto, come lo si riconosce?

  40. ..e potrebbe anche non accadere.. diciamo che le aspettative sono rischiose. Ma veniamo al punto di rottura. Lo si studia stimolando, provocando, punzecchiando… Lo riconosci dagli scricchiolii.. e se si rompe, non può sfuggirti il rumore dei cocci! 😉 Inutile aggiungere che la parte interessante è lo studio, la rottura ovviamente rovina tutto, in ogni senso!

  41. Fidati se ti dico che è stato meglio il tuo del mio…xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: