13 commenti

PUNTI DI (S)VISTA

Cugino ItUno sport che andrebbe praticato più spesso è quello di togliersi i sassolini dalle scarpe. Non si possono togliere proprio tutti, alcuni sono destinati a una lunga permanenza sotto i nostri piedi, ma qualcuno, ogni tanto, è meglio toglierselo, altrimenti si rischia di non camminare bene. In fondo lo scrivere, così come il parlare, aiuta a digerire meglio i punti interrogativi che sono rimasti incastrati da qualche parte dentro di noi. Il primo, non a caso, lo trovo proprio sulla punta della lingua: Perché, dovrei lavorare ancora con te, che dopo avermi raccontato un sacco di frottole e avermi sfruttato per bene, hai anche perso diverse occasioni per dimostrare un minimo di riconoscenza? Il secondo, col passare del tempo, è scivolato fin sotto i piedi: Perché, se ti porto la posta a casa, per farti una cortesia, mi scambi per il postino? Il terzo, ce l’ho in testa ormai da un bel po’ di tempo: Perché mi hai detto che per la parte ero perfetto, raccomandandoti per ben due volte di non tagliare i capelli, e poi sei sparito nel nulla? Io sono ancora qui che aspetto!

Annunci

13 commenti su “PUNTI DI (S)VISTA

  1. E soprattutto: verba volant, scripta manent.

  2. Scrivere libera. E libera un po' da tutto, anche dai sassolini. E' come mettersi sotto a una cascata di acqua fresca e lasciare che lavi via tutto ciò che ci disturba. E poi si sta meglio e si può ricominciare come se si ricominciasse da zero. 
    Per la serie: "chi ha orecchi intenda"? 

  3. Una risposta alla tua prima domanda potrebbe essere: perché ti piace troppo il lavoro che ti viene offerto.
    Una risposta alla seconda: perché magari quella persona spera che sia davvero tu il postino…
    Una alla terza: perché non sono ancora arrivati alla lunghezza giusta…

    Scrivere libera… ma le parole dette a voce alta ti danno un brivido in più, quello che vibra dalla lingua all'aria e che ti dona l'impressione di essere stato coraggioso a dirle.
    In un certo senso, trovo che parlare sia più difficile… e scrivere un'alternativa all'implosione muta .. sbaglierò?

    L.

  4. @BettyBryce
    Meglio scrivere… che in alcuni casi potrebbero non volare solo parole! 😀
    @SAMOTHES
    Proprio così, chi ha orecchi (in questo caso occhi) intenderà.
    @L.
    La prima risposta ci può stare
    La seconda no. La persona sa molto bene chi sono….
    La terza mi piace, spero proprio che sia così!
    Hai ragione, nulla è comparabile alla liberazione diretta in faccia all'interessato. Diciamo che sul lavoro è un lusso che si guadagna col tempo. In altri ambiti è uno sport che pratico spesso, sempre che ne valga la pena. Se invece la delusione è molto grande…spariscono anche le parole.
    A presto, ciao! 🙂

  5. Aspetti e con i capelli sempre più lunghi tra l'altro!

  6. Fossi in te manderei al soggetto in questione una manciata di pietre…

  7. …io invece di fronte alle delusioni posso perdere le parole parlate ma non quelle scritte che diventano allora indispendabili. Perché più tra me e me mi chiedo perché e più scrivo…

    Comunque… non intendevo dire che la persona che usufruisce dei tuoi "servigi postali" non sapesse chi fossi… mettevo solo in luce una nascosta possibilità sui suoi desideri… magari vorrebbe che la posta fossi sempre tu a consegnargliela…
    …troppa fantasia romanticamente inutile, vero? …e anche troppe parole… Cercherò di fare commenti più brevi!!

    L.

  8. Se aspetti che si allunghino un altro po', puoi provare l'ebbrezza dei dreadlocks.

    (Concordo con MmeIdiota, comunque: le pietre non bisogna togliersele dalle scarpe, bisogna tirarle. Mirando bene.)

  9. Caro cugino It,
    ma non mi bistrattare così i postini: il mio era simpatico, una volta ci sono anche uscita insieme! :)))

  10. E’ lui il mio sassolino nella scarpa. E se proprio devo essere sincero, è per togliermelo che ho deciso di cacciarmi in questo casino, cioè di raccontare la vera storia della mia vita dissipata. 🙂

  11. E' un incipit famoso: La versione di Barney di Mordechai Richler 🙂 ciao

  12. @MadameIdiota
    Mi sembra una buona idea…
    @L.
    Soltanto troppa fantasia romanticamente inutile…il resto va benissimo! 😀
    @xanthippe
    …non vedo l'ora…
    @tettesenzatesta
    Per carità! Non volevo bistrattare i postini..soprattutto quelli che suonano sempre due volte! 😉
    @Shanmei
    Mi è piaciuto moltissimo il libro…ottima citazione! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: