5 commenti

IL SORPASSO

TI HO SEMPRE AMATOQuando guidi una cabrio, due posti, centottanta cavalli, milleotto turbo benzina, è molto facile che sul volto ti si dipinga una leggera espressione strafottente, la stessa che Vittorio Gassman sfoggiava ne Il Sorpasso di Dino Risi. Solo quando ti fermi a fare benzina quest’aria spavalda in cui sei misteriosamente avvolto viene meno, ma poi, appena riparti e il vento ti scompiglia i capelli, ecco che di nuovo quel sorriso cinico si ridisegna sulle tue labbra, pronto ad essere immortalato da uno dei tanti autovelox. Quando invece a guidare non sei tu, ma una signora di nome Franca, ribattezzata Franchina Niki Lauda la freccia del Gennargentu, le espressioni che si dipingono sulla tua faccia sono direttamente collegate ai sorpassi audaci che la simpatica signora effettua al volante della sua Skoda  milleotto turbo diesel. Ricordo un sorpasso fra tutti, due tir da superare mentre un terzo ci veniva incontro. Mancava ancora un tir e l’altro avanzava verso di noi, sempre più vicino, sempre più minaccioso. È calato il silenzio. Nei sedili posteriori due mani si stringevano esprimendo un muto “Ti ho sempre amato”! Un’estate alla scoperta dei limiti di velocità, dei confini di questo paese e di suoi alcuni strani abitanti. Un viaggio alla scoperta di se stessi. Sembra l’anteprima di una straordinaria puntata di Voyager, invece è solo l’introduzione al mio prossimo post sulle vacanze appena trascorse.
 

Annunci

5 commenti su “IL SORPASSO

  1. Aiutoooooooooo sono tutta occhi….in attesa di leggere il tuo prossimo post 🙂

  2. La freccia del Gennargentu ahhahahahahahaah…….

  3. Bè, da quelle parti, non avendo comode e ampie autostrade sorpasso-friendly, ci si deve arrangiare. Tra l'altro il 90% dei trasporti merci in Sardegna avviene su ruota, essendo il treno un inutile rudere del 1800, quindi l'eterna lotta auto vs Tir si svolge ad armi impari. La signora Franca ha tutto il mio rispetto 😉

  4. ahahahah mi ricordano i sorpassi visti e vissuti intorno a palermo 😉

    c'eravamo tanto amati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: