2 commenti

SABENICA

Quando il clima non è dei migliori e la pioggia scende piano ma incessante, il cielo grigio è l’inconsapevole carburante di una strana macchina del tempo. L’assenza del sole mescola le carte, tiro le coperte e rimango in balia di un’altra sorte. Conta solo la pigrizia, in giornate tipo queste, da cospargere sul letto come fosse una delizia. Non servono i vestiti, non esistono gli impegni, oggi non c’è tempo per i soliti disegni. Tutto scivola via, con la stessa indifferenza della pioggia, che si dilegua dopo aver bussato alle finestre. I miei occhi si posano sui tetti, mentre la città sbadiglia all’alba. In attesa del profumo di caffè mi sento come un corvo che atterra maldestro sul ciuffo di un ramo di Pino. E lì rimane, nonostante tutto. Un corvo curvo, che ondeggia, oscilla, ma non molla. Non importa se c’è pioggia, freddo e vento, resto qui perchè questo è il mio momento. Non importa neanche se oggi è sabato e non domenica, per me, e per tutti quelli che si perdono nel grigio di un cielo, oggi sarà Sabenica!

VISIONI – Margherita Hack, novant’anni inseguendo le stelle su una bicicletta…

Annunci

2 commenti su “SABENICA

  1. Che Sabenica sia e dirti che sotto le pezze con questo cielo grigio non si sta per niente male! 😉

  2. Almeno così non ti ingozzi come un cappone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: