5 commenti

MO(NU)MENTI MAGICI

Eri bello in sella al tuo piccolo scooter. Mi piacevano i tuoi sciocchi tentativi di superarmi in ogni modo, tutto preso da una gara che esisteva solo nella tua testa. Ammiravo l’incoscienza da ventenne nel tuo corpo adulto, la tua determinazione nello sfidare un mezzo, evidentemente più potente del tuo, arricchita dalla convinzione che spesso è il pilota a fare la differenza e tu non ti sentivi certo un’eccezione. Ho capito subito che eri uno che piuttosto che piegarsi alle regole della fisica classica preferiva piegare in curva oltre ogni limite. Ti vedevo apparire e sparire nello specchietto mentre ti affannavi in maldestri tentativi di sorpasso, ricordandomi quei cani di piccola taglia che nel cercare di accoppiarsi con cani molto più grandi di loro, saltano inutilmente. Ma la logica non ti apparteneva, altrimenti non te ne andavi in giro senza guanti e senza visiera poco prima dell’arrivo della neve e del gelo. Quella mattina volevi stupire il mondo, avevi deciso che dovevi superarmi ad ogni costo, forse anche per dimostrare a te stesso che come uomo avevi ancora qualche valido motivo di esistere. Alla quarta curva della strada panoramica, la via che da Monte Mario scende verso Piazzale Clodio, hai deciso di sferrare l’attacco finale, fregandotene dell’asfalto bagnato e scivoloso e lanciandoti a tutto gas poco prima dell’imbocco della curva. Bravo! Sei riuscito nella tua folle e disperata impresa, ma la tua stupida soddisfazione è durata un istante, giusto il tempo di passarmi, perché poi sei rovinato a terra, scivolando e rotolando lungo l’asfalto viscido che non perdona. Mi piace pensare che sei rimasto lì, ormai coperto di neve e ghiaccio, trasformato in un monumento al coglione.

Annunci

5 commenti su “MO(NU)MENTI MAGICI

  1. Gelido come il clima.. Non capisco perchè alcuni soggetti non tentino il suicidio con metodi più classici e meno pericolosi per gli altri.. Un conto è avere un incidente che può capitare a tutti, altra cosa è cercarsela in tutti i modi.. Buonagiornata, fuori mi aspettano 1.3 gradi.. in moto! Brrrrr…

    • In questo momento di gradi ce ne sono… anzi ce n’è uno solo… ma per fortuna mia sono ferma e senza moto. Dovresti esserne orgoglioso, certi soggetti ti scelgono addirittura per morire… Domani pare che rinevichi, resta a casa e salva qualcuno dal tentato suicidio! Sii buono e resta al caldo..

  2. Non ci crederai ma sai che quando i miei due figli mi fanno imbufalire, schiarisco la voce li punto col dito e poi tuono:” io rido ma non rido”, e sai i due che fanno? Mi ridono in faccia!

  3. Prometto che lo lascerò scrivere almeno un giorno a settimana… Sempre se farà il bravo.
    E’ Nora che non mantiene le promesse o sei tu che non fai il bravo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: