arte e cultura

Il palazzo della vergogna

ONE MAN SHOCK

Se lo spettacolo vi è piaciuto ditelo a tutti, ma se non vi è piaciuto non lo dite a nessuno! Era una delle battute che accompagnavano la fine degli spettacoli di Ettore Petrolini. Una banale battuta di repertorio che conteneva una semplice verità, il successo di un artista o di uno spettacolo lo determina il […]

QUESTA MATTINA DI UN GIORNO DA CANI

Questo post è dedicato al Bruce Willis dei vigilantes che ho avuto il dispiacere di incontrare stamattina, quando stavo per entrare in banca e questo buffone armato mi ha bloccato il passaggio senza proferire alcuna parola. Il Chuck Norris dei poveri ha proseguito la pagliacciata tentando uno sguardo di ghiaccio alla Clint Eastwood, ma a […]

SERGIO ER PUZZA

Caro Sergio Castellitto, ti ricordavo come un bravo attore italiano. Un nome da inserire in quella piccola rosa di interpreti di un certo spessore. Non dico che fossi il nostro Al Pacino, ma per l’impegno professionale e umano mi piaceva pensare a te come a un attore sicuramente preparato. Quando ho sentito che avresti presentato […]

SATURNO CONTRO OZPETEK

Tutto è avvenuto in pochissimo tempo. Dieci minuti. Massimo quindici. I sintomi sono quelli di un attacco allergico: mi si chiude la gola, respiro affannoso, bruciori di stomaco, inizio a rosicchiarmi nervosamente le unghie, raffica di starnuti. Eppure non abbiamo mangiato nulla di strano, il salotto non è stato improvvisamente invaso da una nube di polline e […]

ITALIAN DREAM

Il Nuovo Cinema Aquila, sequestrato alla criminalità organizzata, viene restituito ai cittadini e alla vita culturale della città. Il Cinema è gestito da una Cooperativa Sociale. Ieri sera, nell’ambito degli eventi per l’inaugurazione di questo nuovo spazio c’era la proiezione del film “Italian dream” di Sandro Baldoni. Come molte pellicole italiane anche questa ha faticato […]

ESSERE O NON ESSERE

Spesso sento dire: “Hai visto quanto è bravo quell’attore?” Oppure: “Non era male in quel film”. E ancora: “Fra tutti quanti, lui è stato sicuramente il più bravo!”. “Era proprio vero!”. Vorrei riflettere su certi giudizi che a mio avviso esprimono perfettamente un vuoto culturale e professionale. È chiaro che se la qualità media degli […]