cinema

C’era una volta in America…

Caro vecchio Bob, la distanza tra “Toro scatenato” e “Nonno scatenato” misura la profondità dell’abisso in cui da anni sei misteriosamente precipitato. Pensare che una volta, da spettatore fedele e innamorato quale ero, aspettavo l’uscita di un tuo film come un napoletano (o un turista giapponese) attenderebbe la liquefazione del sangue di San Gennaro. Per me eri […]

PENSAVO FOSSE UNA VALANGA…

Ho visto  il film svedese “Turist”. Lo spunto di questo pluripremiato film che in Italia è uscito con il titolo “Forza maggiore” è interessante. Durante una vacanza sulle Alpi francesi una coppia con due figli si ritrova improvvisamente minacciata da una valanga, ma negli istanti che precedono la potenziale tragedia, il marito scappa, abbandonando di […]

FRANCESI(SMI)

Una domenica pomeriggio al cinema. Il silenzio e la tranquillità di una sala semi deserta vengono interrotti dall'ingresso di quattro ragazzini che a fatica abbracciano un bidone di pop corn molto più grande di loro. I piccoli nani malefici, che a prima vista sembrano più adatti a stare fra il pubblico di “Puzzole alla riscossa”, […]

CON TUTTO IL RISPETTO…

Se n’è andato Eric Rohmer, indiscusso maestro della Nouvelle Vague, fondatore de i Cahiers du Cinéma, scrittore, giornalista, ma soprattutto regista dell’indimenticabile pellicola “Il raggio verde”. Era il 1986 quando vidi, per la prima e ultima volta, un film di Eric Rohmer, avevo dodici anni e seguivo mia madre in una delle sue scorpacciate di […]

PADLE PIO

Il direttore di una rete televisiva deve visionare in anteprima alcuni minuti di un film prodotto dal proprio canale. Al centro di produzione non sanno bene quando arriverà il Direttorissimo, per evitare che quando arrivi trovi la manovalanza al lavoro, è meglio sospendere il costoso turno di doppiaggio in corso. Si va tutti al bar! […]

LA ZAPPA SUI PIEDI

Conosco poco Frank Zappa come musicista, ma ignoravo totalmente i suoi aforismi. “Il computer non è in grado di trasmettervi il lato emozionale della questione. Può fornirvi la matematica, ma non le sopracciglia.” Trovo geniale il riferimento alle sopracciglia, uno strumento di massima espressività che non a caso troviamo sopra gli occhi, finestra dell’anima! Anche […]

SATURNO CONTRO OZPETEK

Tutto è avvenuto in pochissimo tempo. Dieci minuti. Massimo quindici. I sintomi sono quelli di un attacco allergico: mi si chiude la gola, respiro affannoso, bruciori di stomaco, inizio a rosicchiarmi nervosamente le unghie, raffica di starnuti. Eppure non abbiamo mangiato nulla di strano, il salotto non è stato improvvisamente invaso da una nube di polline e […]