libertà

UN PASSO INDIETRO

Sovrastimare qualcuno è un piccolo errore di valutazione per eccesso, che può nascere da una sana propensione ad accogliere il prossimo nella legittima speranza che sia una persona degna di questo nome e non l’ennesima sagoma di cartone, dunque non vale la pena perdersi d’animo per così poco. Capita spesso di incontrare personaggi che si atteggiano a […]

E NON CI LASCEREMO MAI…

Poverina. Mi telefonava da settimane con la costanza e la pazienza di un gesuita, ma io ogni volta o non rispondevo, oppure mi facevo negare. Alla fine ho ceduto. Quando ho risposto al telefono il tono della sua voce era quello di chi si sta giocando il tutto per tutto e avvertivo in lei una […]

NOSTRA SIGNORA DELLE PULIZIE

Quando eravamo giovani le pulizie di casa praticamente non ci riguardavano, al massimo si affrontavano superficialmente quando era veramente necessario e in genere sotto la pressione di una minaccia che ci costringeva a trovare soluzioni talmente rapide e creative da rasentare l’illusionismo. Forse eravamo abili nel rendere apparentemente ordinata una stanza dove sembrava essere esplosa una […]

(S)TALKER

Detesto le chiacchiere inutili, sono più imbarazzanti di un temuto ma auspicabile silenzio. Chissà perché le persone dicono qualunque cosa pur di non dire niente e guardano sempre gli altri, pur di non guardarsi dentro. Ho visto e ascoltato un uomo parlare per quasi tre ore solo di sé stesso, senza che mai, in un […]

UNA RISATA CI SEPPELLIRÀ

Ormai è ufficiale, pare che bisogna prepararsi a fare il salto nella quinta dimensione. Che cos’ è la quinta dimensione? Non lo so, ma cercherò di spiegarlo ugualmente. Dunque, le prime tre dimensioni si riferiscono allo spazio, il dove, la quarta al tempo, il quando, e la quinta ai cosiddetti universi paralleli, il quanto, ovvero […]

QUANDO HO COMINCIATO AD AMARMI DAVVERO

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito com'è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta, anche se quella persona ero io. Oggi so che questo si chiama "rispetto". Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di desiderare […]

CONFINI

Sbagliando s’impara. Ma per imparare non basta sbagliare, è necessario anche capire dove e perché si è commesso un errore. Se nel mio blog mi presento con lo pseudonimo “zot” e da nessuna parte si legge il mio vero nome, mi sembra lampante che io non voglio far sapere quest'ultimo a chiunque passi di qui. Se […]